Check Point firma anche con Itway Vad

L’accordo prevede che l’appliance Safe@ sia proposto nell’ambito del servizio Safeway

19 dicembre 2003 Itway Vad ha stretto un accordo con Check Point Software Technologies per proporre l'appliance Safe@ della società nell'ambito di Safeway, il servizio per la sicurezza gestita di Itway pensato per rispondere alle esigenze della piccola e media azienda e degli studi professionali.
Dietro pagamento di un canone mensile, l'utente del servizio Safeway Basic riceve l'appliance Safe@, che, una volta stabilito il collegamento con il centro servizi di Itway, attiva automaticamente i servizi di sicurezza (firewall e antivirus) e i relativi aggiornamenti del software. Come opzione (disponibile per chi sceglie il servizio Safeway Advanced), è inoltre possibile attivare servizi di Virtual private network (Vpn) e di controllo del traffico Internet (Url filtering).
Al rivenditore che propone il servizio e all'utente che lo riceve non viene chiesto un particolare investimento per installare e configurare il dispositivo di Check Point, poiché basta collegarlo alla presa di corrente e alla rete per attivarlo. Infatti, l'appliance di sicurezza viene consegnato già preconfigurato e pronto per il funzionamento. Una procedura via Web consente all'utente di registrare il prodotto acquistato, attivando di conseguenza il centro servizi che provvede a fornire l'abilitazione e gli aggiornamenti del software di sicurezza.
In supporto al servizio Safeway, Itway ha inoltre realizzato uno specifico sito web (www.safe-way.it) dal quale è possibile ottenere tutte le informazioni relative all'offerta e alla rete commerciale dei rivenditori autorizzati Safeway, in continua espansione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here