Check Point arruola Castelli

Il manager diventa professional service consultant della sede italiana dell’azienda

Si chiama Paolo Castelli il manager che Check Point Software Technologies ha scelto per la posizione di professional service consultant della propria sede italiana, con l'incarico di offrire consulenza e supporto tecnico ai clienti di Check Point. Alle spalle un solido background professionale nel settore del networking e della network security, Castelli ha iniziato la carriera in Telecom Italia, per poi lavorare presso vari system integrator.

a cura di Laura Marinoni Marabelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here