Il marchio QNAP è strettamente legato al mercato dei NAS. Del resto, il nome dell’azienda taiwanese sta per “Quality Network Appliance Provider”. E il lancio di nuovi modelli di NAS è l’ingrediente principale anche del CES di quest’anno, per molti utenti.

L’interesse e l’attività dell’azienda si dirige però anche verso altri settori, solo apparentemente slegati all’archiviazione di rete. In realtà, alla base delle applicazioni AI e IoT ci sono soluzioni di archiviazione ed elaborazione di dati. Un’elaborazione efficiente spesso di grandi quantità di dati, tale tipo di know-how è pertanto prezioso in questo settore.   

Partiamo però dai NAS.

QNAP lancia la serie di NAS TVS-x73e

La nuova serie presentata da QNAP, denominata TVS-x73e, è una linea di NAS ad alte prestazioni. Si tratta di un potente NAS per applicazioni SMB basato su APU AMD RX-421BD quad-core. A seconda del modello, varia la quantità di memoria RAM DDR4, che può essere espansa fino a 64 GB. Nella gamma sono disponibili modelli da 4, 6 e 8 bay.

QNAPI NAS della serie TVS-x73e dispongono di due slot PCIe che offrono un’alta flessibilità ai sistemi. Possono essere sfruttati ad esempio per la scheda di rete 10GbE opzionale. Oppure per una scheda USB 3.1 Gen.2 (da 10Gbps) per il trasferimento rapido di file da storage compatibili. Oppure per la scheda QM2 di QNAP o per altre opzioni di espansione. La GPU Radeon R7 integrata nell’APU AMD offre l’accelerazione hardware per il playback di video 4K. A far girare i nuovi NAS è naturalmente il potente e versatile sistema operativo QTS. La serie TVS-x73e è adatta per soluzioni di storage centralizzato, backup, virtualizzazione, container di app e altro.

Soluzioni per AI e IoT

Come dicevamo, nell’ambito del CES 2018 QNAP ha mostrato soluzioni di vario tipo. In partnership con Netgate, provider di firewall e gateway open source, l’azienda ha mostrato una soluzione congiunta di sicurezza implementando il software pfSense sui propri NAS. QNAP e Netgate stanno collaborando a varie soluzioni congiunte per l’implementazione di soluzioni firewall per la sicurezza. Notizie sulla disponibilità di tali soluzioni saranno annunciate più avanti.

QNAPL’azienda ha da poco reso disponibile la piattaforma per l’IoT  QBoat Sunny. Si tratta di un mini-server compatto a singola scheda per l’Internet of Things, dedicato agli sviluppatori di soluzioni IoT. QNAP ha mostrato esempi di funzionamento di QBoat Sunny con sistemi di terze parti. Ad esempio con Philips Hue e con Domotz, piattaforma di gestione e monitoraggio remoto del network. L’azienda è stata anche attenta a cogliere l’importanza del trend dell’intelligenza artificiale nell’IT. Ha dunque mostrato come sta potenziando le proprie soluzioni NAS per facilitare i task computazionali dell’AI e del machine learning. E quindi per aiutare le aziende a beneficiare di tali tecnologie. Né manca AfoBot, il robot per l’ambito domestico che supporta il controllo vocale, la connettività wireless e molto altro.

Informazioni complete sono disponibili sul sito dell’azienda.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here