Agritech italiano fra sensori e idroponica

Le startup che si muovono nel settore agritech. Con grande attenziuone all'idroponica e all'utilizzo di droni e sensori. Spazio anche per il tappo intelligente per il vino

Agritech: nove settori da tenere d’occhio

CBInsight spiega quali sono le aree dove fioriscono le startup agritech. Dall’agricoltura di precisione al vertical farming fino alla smart irrigation

Smart agriculture: la coltivazione automatizzata è possibile

Il progetto inglese Hands Free Hectare dimostra che è possibile seguire un campo dalla semina al raccolto solo con elementi di Smart Agriculture che non richiedono personale umano
smart farming

Smart farming: l’evoluzione tecnologica non ha stagioni

Lo smart farming sta assumendo molti volti, dalle coltivazioni in serre tecnologiche alla progettazione di nuovi enzimi. Una fucina di nuovi approcci che traina tutto il comparto

Precision agriculture: l’esempio viene dal Giappone

Per sviluppare e svecchiare un settore in difficoltà nel paese del Sol levante si punta alle innovazioni della precision agriculture

Precision agriculture alle prese con i sistemi IT chiusi

Il mercato della precision agriculture non mostra certo una tendenza all'interoperabilità, con i vendor impegnati a costruire ecosistemi completi, ma chiusi

Come si usa la bioingegneria per eliminare i pesticidi

La startup americana AgroSpheres ha realizzato una nano-bioparticella che veicola in modo mirato gli enzimi necessari a eliminare i principi attivi dei pesticidi

Mele trentine salvate dai droni e da un algoritmo

L’azienda trentina Metacortex utilizza riprese aeree, dati meteo e modelli matematici per prevenire la ticchiolatura, malattia che macchia le mele rendendole non più vendibili

Smart agriculture e sensori: problemi e soluzioni

Utenti e produttori per una volta d'accordo: non basta installare hardware per rendere i sensori davvero utili in agricoltura

Ofis, quando la smart agriculture parte dall’alto

I piccoli coltivatori non possono approcciare la smart agriculture, le tecnologie però possono essere diffuse a partire da operatori più importanti nella supply chain

Affidaremo la raccolta delle mele ai robot

La raccolta delle mele è al centro dell’attività di una startup che ha convinto diversi investitori, sicuri della necessità di automatizzare il settore

Obiettivo vino per il canale digitale di Amazon

Un’azienda statunitense sceglie Amazon come canale preferenziale per il suo nuovo vino, con tutti i vantaggi dell’ecommerce su grande scala

Facebook

css.php