Google mette online milioni di libri

Concluso un accordo con le cinque maggiori biblioteche Usa. La consultazione dovrebbe essere gratuita per quelli senza copyright

Diciotto mesi di battaglie

Dall'acquisizione di J.D.Edwards fino all'accordo di ieri. Tra battaglie legali, borsistiche e mediatiche.

Come un informatico si sente a suo agio nelle biotecnologie

Nato professionalmente come esperto di computer, dopo la laurea in Scienze biologiche e un master conseguito online presso una università inglese, Alessandro Guffanti ci racconta la sua esperienza presso l’Ifom di Milano, dove è responsabile dei servizi bioinformatici.

Sniper: path of vengeance

Un cecchino alle prese con poliziotti corrotti e mafia cinese e italiana

N° 132 SETTEMBRE 2004

Il Codice della Privacy si presenta come l’opportunità più ghiotta per il mercato It dai tempi dell’Anno 2000 Vademecum per distinguersi dalla massa e fornire un vero servizio orientato alla sicurezza informatica

Il canale di Intermec a Stefano Portanova

Il manager, che si occuperà dei rapporti con i partner, rimpiazza Marco Mariottini

MetaSystem, nuovo Ups per Pmi

L'Harviot 550 è stato concepito per tamponare i blocchi energetici nelle piccolissime imprese.

I partner di Cisco vanno alle Hawaii

Era l'inizio di febbraio e diciotto ore di aereo non hanno demotivato diverse realtà italiane a seguire il Partner summit che ha dato loro nuove linee guida di ricompensa

Crescono i salari high tech negli Usa

Aon Consulting ha fatto il punto sullo stato economico delle risorse umane impegnate nell'It e nel Biotech.

Claudio Antoniotto: una sfida oggi così come nel 1994

Febbraio 2004, Claudio Antoniotto, riconfermato direttore generale di J.Soft, è contento. Dopo un anno di difficoltà, dopo alcuni mesi...

Antoniotto: “JSoft vuole riconquistare clienti e quote di mercato”

Il distributore specializzato nel software torna sulla scena. Pronto a riprendersi la sua quota di mercato

Indagini su Finmatica

Avvisi di garanzia per il presidente di Finmatica, Pierluigi Crudele, e altri sei manager. Le ipotesi di reato vanno dall'aggiotaggio alle false comunicazioni sociali. La società è convinta di essere lesa e che emergerà la correttezza della propria posizione. Tutta colpa di un bond lussemburghese.

Facebook

css.php