Cartella clinica informatizzata al San Martino di Belluno

Ospedale_San_Martino_Belluno_2014Si chiama eWard la soluzione di Exprivia Healthcare It che consente, per ora al solo reparto di Pneumologia dell’Ospedale San Martino di Belluno, di gestire ricovero, dimissione, trasferimento, informazioni cliniche, esami strumentali ed esami di laboratorio in modalità totalmente paperless.

Presto estesa agli altri reparti dell’organizzazione sanitaria, eWard rappresenta un ulteriore tassello del progetto di digitalizzazione avviato da alcuni anni dall’Azienda Ulss di Belluno che, attraverso la suite e4cure di Exprivia, oltre alla Cartella Clinica Elettronica, ha realizzato il Sistema Informativo Ospedaliero e di refertazione ambulatoriale, con supporto a specialità quali: Radiologia, Gastroenterologia, Ginecologia e Ostetricia.

Obiettivo: implementare all’interno dell’organizzazione sanitaria una modalità di lavoro a processo integrata e coordinata a garanzia di una visione complessiva del piano di cura del paziente e di una completa tracciabilità di ogni attività prescrittiva e assistenziale.
Grazie a eWard diventa, di fatto, possibile l’identificazione immediata del paziente, la comunicazione integrata tra operatori sanitari, la riduzione del rischio clinico e la disponibilità elettronica dei documenti clinici.

Il che, tradotto in vantaggi, significa efficienza e ottimizzazione delle risorse a fronte di un’assistenza sanitaria personalizzata, che vede il paziente al centro di un modello implementato per garantite cure sempre più sicure.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

1 COMMENTO

  1. tutto bello ma servira’ a ben poco fino a che ci saranno poche cattedrali (ospedali tecnologicamente avanzati anche in ict) …nel deserto (tutti gli altri, ministero compreso)…

    sarebbe auspicabile invece un progressivo avanzamento per step, magari piccoli e poco costosi, di tutta la sanita’ italiana

    ma ci vuole un ministero che coordini questo e detti i tempi e le regole

Comments are closed.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome