Come capire in qualsiasi momento cosa accade nei data center

Con EcoStruxure IT Advisor, Schneider Electric ha realizzato un sistema che sfruttando la potenza del cloud semplifica la gestione del data center, rendendola accessibile ovunque e in qualsiasi momento.

Ampliamento della piattaforma già esistente EcoStruxure IT Schneider Electric, la versione IT Advisor punta a permettere di rendere la gestione del data center e dell’operatività più efficiente.

EcoStruxure è l'architettura e la piattaforma di sistema aperta e interoperabile basata su IoT di Schneider Electric che sfrutta IoT, mobilità, rilevamento, cloud, analisi e sicurezza. Include prodotti connessi, controllo edge e app, analytics e servizi. Implementata in oltre 480.000 siti, con il supporto di oltre 20.000 system integrator e sviluppatori, che collegano oltre 1,6 milioni di asset in gestione attraverso oltre 40 servizi digitali.

Si tratta di uno strumento di pianificazione e modellazione basato sul cloud che consente agli operatori di grandi data center e strutture di colocation di ridurre i costi operativi e ottimizzare i tempi di attività migliorando la capacità, analizzando l'impatto sul business e rendendo automatici i flussi di lavoro.

EcoStruxure IT Advisor di fatto amplia la piattaforma EcoStruxure IT, che comprende software di monitoraggio che danno visibilità su tutte le risorse dell'infrastruttura fisica abilitata IoT e che permette di gestire le infrastrutture critiche IT e gli Ups in modo semplice con una importante riduzione dei costi di manutenzione.

 

Le architetture di data center ibride stanno portando a ripensare il modo in cui viene gestita e organizzata l'infrastruttura del data center, in un più ampio contesto di continuità di business a livello industriale.

Come principali caratteristiche e I vantaggi di EcoStruxure IT Advisor Schneider Electric segnala la gestione degli asset per la realizzazione di un inventario accurato (i dati vengono visualizzati all'interno del layout fisico per l'accesso immediato a dettagli precisi del dispositivo e attributi degli asset; la pianificazione del rischio per la gestione proattiva degli incidenti (il rapporto di analisi impatto indica in che modo gli incidenti possono influire sui dispositivi e sull'infrastruttura), la gestione delle modifiche per tutti gli spostamenti, aggiunte e modifiche degli asset: l'automazione del flusso di lavoro garantisce la riduzione degli errori umani e l'implementazione delle best practice.

Per i fornitori di colocation, EcoStruxure IT Advisor offre una vista da pavimento con aree, gabbie e rack, e assets IT, oltre a report dettagliati sull'utilizzo di pavimenti e rack.

Come ha osservato Kim Povlsen, Vice Presidente e Direttore Generale, Digital Services and Software, Schneider Electric, EcoStruxure IT Advisor risponde a questa esigenza offrendo un potente software di pianificazione e modellazione di data center basato su cloud o on premise, accessibile da qualsiasi luogo e disponibile con un modello di abbonamento flessibile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome