Canale Isv per i rugged di Panasonic

Partner software specializzati in grado di realizzare soluzioni ad hoc: li cerca Panasonic Toughbook che, in una due giorni in Spagna, per il quarto Panasonic Toughbook European Partner Event, ha tracciato la nuova strategia per il 2017 che punta a offrire ai clienti business e alla loro forza lavoro soluzioni tecnologiche complete.

Forte di una quota del 66 per cento nel mercato dei notebook e dei convertibili rugged e di quasi il 60 per cento riferita ai tablet rugged venduti in Europa nel 2015 e certificati da VDC Research, Panasonic Toughbook è in procinto di creare un gruppo esclusivo di rivenditori, system integrator e Isv, nuovi e già esistenti, per fornire soluzioni end-to-end in grado di rispondere a specifiche esigenze di business.

Approccio orientato al cliente: una strategia, due leve per realizzarla

Panasonic_SmithA seguirli in prima persona l’azienda ha chiamato Sylvaine Smith, già Industry Solutions Director per Zebra Motorola, e ora nominata Head of Partner Management per l’Europa di Panasonic Toughbook. Suo sarà il compito di mettere a frutto la propria esperienza in ambito di enterprise mobility partner sales per espandere ulteriormente la presenza del brand Panasonic sul mercato dei dispositivi handheld rugged tramite partnership incentrate sulla realizzazione di soluzioni.
In una nota ufficiale rilasciata dalla società, è la stessa Smith a sottolineare come, in Europa, negli ultimi dodici mesi, in fatturato in questo specifico settore, “sia aumentato del 55 per cento, e circa un terzo della gamma Panasonic sia ora dedicato a questo mercato”.
Da qui l’obiettivo di lavorare con una serie di partner specializzati per creare nuove soluzioni business per i dispositivi Toughbook e Toughpad, in settori verticali come retail, logistica, manifattura e settore Pubblico.

Ma non solo.
Panasonic_Certified ISVCome preannunciato, la strada per realizzare la nuova strategia annunciata dalla società passa anche dal potenziamento del Toughbook Engage Channel Programme nato nel 2011. Con all’attivo oltre mille partner in tutta Europa e una trentina di Indipendent software vendor registrati, il programma di canale verrà potenziato con un nuovo status di Certified Isv Partner, al momento, già ottenuto da SOTI, provider di soluzioni di Enterprise mobility management, NetMotion, che all’attivo ha un software proprietario di Mobile performance management progettato per accelerare, ottimizzare e rendere sicuro il traffico sui dispositivi mobili con qualsiasi rete, applicazione o sistema operativo, e FusionPipe, realtà specializzata in soluzioni di autenticazione sicure.

Loro, come altre realtà che si candideranno, verranno valutate per offrire soluzioni disegnate, testate e approvate dagli ingegneri Panasonic per l’utilizzo con i dispositivi della gamma.
Gli ultimi presentati, in ordine di tempo, sono i nuovi Toughbook CF-20, notebook detachable fully rugged con sei modalità di utilizzo differenti e Sistema Operativo Windows 10 IoT Mobile Enterprise, e i nuovi Toughpad FZ-A2 e Toughpad FZ-F1 ed FZ-N1. In questo caso, si tratta, rispettivamente, di tablet fully rugged Android da 10.1 pollici e di tablet handheld fully rugged da 4,7 pollici.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here