Cabletron compra Indus River per Enterasys

Si fa aggressiva la strategia di Enterasys Networks, una delle quattro divisioni di Cabletron operanti a tutti gli effetti come sussidiarie indipendenti. La nuova realtà ha infatti acquistato Indus River Networks: più precisamente, ovviam …

Si fa aggressiva la strategia di Enterasys Networks, una delle
quattro divisioni di Cabletron operanti a tutti gli effetti come
sussidiarie indipendenti. La nuova realtà ha infatti acquistato Indus
River Networks: più precisamente, ovviamente, l'operazione è guidata
da Cabletron, che ha messo sul tavolo 4,1 milioni delle proprie
azioni per un valore stimato in 170 milioni di dollari. L'accordo
prevede anche una quota dell'1% di Enterasys, non appena questa
diventerà pubblica. A tal proposito, osserviamo che Piyush Patel,
chairman e Ceo di Cabletron, ha dichiarato che entro la fine
dell'anno almeno due delle quattro sussidiarie saranno portate in
borsa. La prima sarà Riverstone, contrariamente alle previsioni che
volrvano Aprisma in primo piano. Proprio Enterasys potrebbe essere la
prossima realtà ad arivare a un'Ipo.
Indus River Networks è specializzata nei prodotti di virtual private
networking. Le Vpn sono elementi fondamentali di un'offerta che deve
tenere conto delle nuove evoluzioni di Internet e del mercato delle
reti in generale, soprattutto se si guarda all'emergente settore
degli Asp (Application service provider). Enterasys, con questa
acquisizione, si avvicina ai concorrenti, completando la propria
offerta in termini di soluzioni per telelavoratori e utenti mobili.
Enterasys ha inoltre annunciato la disponibilità di Power Suite 1.0,
una soluzione sviluppata in collaborazione con Cirillium per la
telefonia su Ip. Power Suite rientra nell'ambito della strategia
Inherent Internetworking mirata a rendere disponibile il pieno
potenziale delle tecnologie Internet e non solo. La soluzione in
questione soddisfa gli standard H.323 e Mgcp.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here