Ca Technologies investe 600 milioni in Europa

È un investimento importante quello annunciato alla fine della scorsa settimana da Ca Technologies.
Importante per il valore economico; importante per il valore degli asset; importante per le risorse umane; importante, last but not least, perché riguarda l’Europa.
La società ha reso noto infatti di aver raggiunto un accordo definitivo per acquisire gli asset dell’austriaca Automic per 600 milioni di euro.

Automic, che non ha una presenza in Italia né al momento ha al suo attivo partner che presidiano il nostro Paese, è una società che sviluppa software e servizi per l’automazione dei processi IT e di business con una presenza in Europa, Nord America e Asia.
Sul suo sito, la società parla di DevOps, di Finance, Workload, Cloud Automation, ma anche di automazione di servizi Oracle o Sap, di servizi di orchestrazione.
Tutte componenti che vanno a integrarsi nel portafoglio di soluzioni di CA Technologies sia per il mondo on premise sia in ambienti cloud e ibridi.

Un'offerta che ben si combina con la strategia di Ca Technologies

Sul suo sito Automic così si racconta: “Aiutiamo le aziende a realizzare le loro idee e rimanere competitive automatizzando i loro processi quotidiani. Il nostro obiettivo è automatizzare miliardi di task attraverso milioni di app e server, completandoli in tempi record e garantendo alle aziende la possibilità di rispondere alle sfide del mondo digitale”.

Dal canto suo, Ca Technologies commenta l’operazione proprio facendo riferimento all’agilità e ai benefici, in termini di tempi e costi, che derivano dal ricorso all’automazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here