Ca, automazione per il cloud

Il supporto di Vmware vSphere 4 e Cisco Nexus 1000V aiuterà a realizzare il Lean It.

Ca ha annunciato una strategia per ottimizzare i servizi informatici attraverso una migliore gestione dei datacenter virtualizzati di nuova generazione e degli ambienti privati di cloud computing.

La soluzione per l'automazione e l'assicurazione dei servizi di business prevede una gestione completa della disponibilità e delle performance degli ambienti Vmware vSphere 4 e degli switch di rete virtualizzati Cisco.

Ca sta ampliando l'ambito di Spectrum Infrastructure Manager, eHealth Performance Manager e Spectrum Automation Manager in modo da includere in un'unica soluzione integrata la gestione globale degli ambienti server e reti sia fisici che virtuali, dei database, dei sistemi di fonia e comunicazioni unificate e altre applicazioni di rete.

Il supporto offerto da Spectrum Infrastructure Manager ed eHealth Performance Manager per Vmware vSphere 4 e Cisco Nexus 1000V, presenta una correlazione fra eventi e una analisi delle cause alla radice dei malfunzionamenti in grado di ridurre le interferenze mediante la soppressione degli allarmi sintomatici.

I prodotti prevedono anche una gestione proattiva delle performance, incentrata sul concetto di deviazione dalla norma, negli ambienti virtuali, che serve a identificare eventuali problemi prestazionali prima che vadano a incidere su utenti e servizi. Sono stati progettati anche per fornire una reportistica interattiva in diretta a scopo di troubleshooting e una orientata ai trend storici per la pianificazione delle capacità.

Il modello a oggetti di Ca include una vista gerarchica consolidata di host VMware vCenter Server, host Vmware vSphere 4, data center, cluster, pool di risorse, switch e macchine virtuali, tutti integrati nell'infrastruttura fisica. L'approccio per la gestione basata su modelli e il monitoraggio delle risorse consentirà di abbattere i costi e incrementare l'efficienza del personale, correlando dati fisici e virtuali nell'infrastruttura per abbattere i tempi di identificazione e risoluzione dei problemi.

Una funzione automatizzata di discovery dell'ambiente integrato di reti e sistemi fisici e virtuali permetterà di ridurre le attività manuali, dando un'esatta fotografia dell'infrastruttura virtualizzata.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here