Business analytics, Ibm apre tre centri in Europa

generica business intelligence
Ricerca e sviluppo –

Saranno attivi entro la fine dell’anno a Budapest, Vienna e Zurigo. A disposizione di utenti e studenti.

Ibm ha annunciato la nascita di tre nuovi centri dedicati alla business analytics a Zurigo, Budapest e Vienna.
I centri fanno parte di un polo globale rivolto al mercato emergente delle funzionalità analitiche avanzate, necessarie per stimolare il miglioramento del processo decisionale aziendale.

Basandosi su una proiezione di fatturato, relativa alla business analytics e all’ottimizzazione, di 16 miliardi di dollari entro il 2015, nell’ultimo anno Ibm ha inaugurato centri di soluzioni di business analytics a Berlino, Pechino, Londra, New York, Dallas, Tokyo e Washington.
Globalmente i centri si avvalgono del lavoro di oltre 6.000 consulenti di servizi di Business Analytics & Optimization e di miliardi di dollari d’investimenti per la realizzazione del portafoglio software per la gestione delle informazioni e del più grande reparto di matematica aziendale.
Si indirizzano a risolvere i problemi di business più impegnativi nel campo dei trasporti, dei servizi sociali, della sicurezza pubblica, della gestione delle dogane e delle frontiere, della gestione dei ricavi, della difesa, della logistica, sanità, istruzione e altre aree.

In merito ai centri di nuova apertura va detto che lo Zurich Analytics Solutions Center è situato nel campus del laboratorio di ricerca Ibm di Zurigo.
Si focalizzerà sull’applicazione della business analytics ai problemi del settore finanziario e del settore pubblico.
Inizialmente, pertanto, si dedicherà all’analitica relativa ai rischi e alle frodi, a quella finanziaria, del marchio e della sua reputazione, all’ottimizzazione del marketing ed alla strategia di business analytics d’impresa. Il centro punterà anche sulle tecnologie per le città più intelligenti, come l’analitica per la gestione avanzata del traffico.

Il Center for Applied Mathematics di Budapest, situato nel campus dell’Università Elte, preparerà gli studenti fornendo loro competenze nella ricerca operativa e di ottimizzazione.
Si focalizza sull’applicazione della matematica avanzata al mondo reale in molti settori d’industria, mentre gli studenti si preparano per una carriera focalizzata su infrastruttura green, trasporto, logistica e telecomunicazioni, tra le altre discipline.

Gli studenti del semestre autunnale sono impegnati in una ricerca su scenari “what-if” multi-echelon, per la supply chain Ibm, e sul modo per rifornire e distribuire le parti di ricambio in modo più efficiente.
I risultati della ricerca saranno poi integrati nei sistemi Ibm Ilog, che regolano il business management, l’ottimizzazione, la visualizzazione e le soluzioni di supply chain.

Il Business Analytics and Optimization Competence Center di Vienna si dedicherà inizialmente a collaborare con i clienti in materia di ottimizzazione della supply chain, di reti energetiche più intelligenti, di città più intelligenti, di gestione e ottimizzazione della pianificazione strategica.

Pubblica i tuoi pensieri