Burton Group dibatte sui servizi Web

Varie opinioni si confrontano, fra chi li ritiene una tecnologia ancora immatura e chi intravede sviluppi più che promettenti.

16 luglio 2003 La discussione sui servizi Web è ancora accesa. Alla Burton Group Catalyst Conference 2003, trattando l'argomento, alcuni speaker hanno definito i servizi Web come «una piattaforma ancora immatura che avrà una sua collocazione nel mondo dell'integrazione, ma che non lo monopolizzerà». «I servizi Web sono un piccolo passo per la tecnologia, ma un grande salto per le aziende», ha affermato una degli speaker del Burton Group. Sostanzialmente, si tratta di middleware, ma che permetterà l'implementazione di ”imprese virtuali” e le architetture service-oriented.

Diversamente da quanto è successo per il Distributed Computing Environment (Dce) e il Common Object Request Broker Architecture (Corba), i servizi Web avranno maggior fortuna. Attualmente rimangono aperte alcune questioni che costituiscono ancora dei problemi, come la scalabilità e le performance, che portano gli utenti a dover configurare appositamente i propri sistemi con strumenti di gestione ad hoc per i servizi Web. «Tra cinque anni non si penserà più ai servizi Web - è stato detto alla conferenza - poiché essi saranno completamente integrati all'interno delle aziende».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome