Buongiorno si fa in quattro

La società dà vita a quattro business unit per meglio rafforzare le competenze verticali e trasferirle nei 57 Paesi in cui opera.

Buongiorno ha deciso di festeggiare il suo decimo compleanno dando vita a una nuova struttura organizzata per linee di business: l'obiettivo è rafforzare le competenze verticali e condividerle tra i 57 diversi paesi in cui la società opera nell'ambito del mobile content.

Per raggiungere tale obiettivo sono state create quattro divisioni: Business to Consumer, coordinata da Fernando Gonzalez Mesones, con responsabilità di gestione dei prodotti a brand proprietario per gli utenti di telefonia cellulare; Business to Business, guidata da Pietro De Nardis, che comprende le piattaforme di Crm per gli operatori (Imm), la gestione delle lotterie via Sms (SuperContest) e l'area dei servizi di digital marketing per le aziende (B!Digital, diretta da Daniel Bertrand); New Business, gestita da Matteo Montan a cui fanno riferimento il mobile social media people sound, il social network aggregator hellotxt e tutte le nuove iniziative in area mobile Internet; Technology and Delivery, diretta da Alessandro Gatteschi, che ha la responsabilità delle tecnologie alla base dei servizi e dei prodotti.

Le quattro business unit, riportano direttamente all'amministratore delegato Andrea Casalini, che nel 2009 ha visto il suo Gruppo fatturare 259 milioni di euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here