Bull ridefinisce BullSoft

Si chiama Evidian la rinnovata BullSoft. Non si tratta solo di un cambiamento d’immagine della "ex" BullSoft, al contrario. é qualcosa che va più nel profondo di un restyling: "Il nuovo nome di Evidian e le sue attivit …

Si chiama Evidian la rinnovata BullSoft. Non si tratta solo di un
cambiamento d'immagine della "ex" BullSoft, al contrario. é qualcosa
che va più nel profondo di un restyling: "Il nuovo nome di Evidian e
le sue attività si inseriscono nell'ambito del piano di sviluppo del
terzo step - afferma Guy de Panafieu, chairman e Ceo di Bull -.
L'iniziativa è partita nel 1998, con la creazione di BullSoft, per
poi passare nell'anno successivo alla definizione del modello di
business Isv e concludersi, si fa per dire, quest'anno con il lancio
della subsidiary". BullSoft ha registrato nel 1999 60 milioni di
dollari e ha fatto registrare una crescita dal 20 al 30 per cento
all'anno, sin dall'atto della sua costituzione. Logico, quindi, che
la casa madre cercasse un futuro migliore per la propria "piccola"
struttura tutta dedicata al software.
Evidian diviene quindi una filiale indipendente, con 600 clienti, una
settantina di partner e oltre 400 impiegati. Tra i prodotti
strategici troviamo quelli che avevano comunque fatto la fortuna
della "vecchia" BullSoft, software di gestione della sicurezza per
l'infrastruttura Internet. Tre le linee di prodotti: una dedicata
alla gestione della sicurezza Internet e aziendale, AccessMaster; una
dedicata alla gestione della qualità dei servizi per le
telecomunicazioni, OpenMaster for Telecom, e l'ultima denominata
OpenMaster e dedicata alla gestione delle applicazioni e-business e
aziendali.
Per assicurare la propria crescita, Evidian (parola che, nota
particolare del presidente e Ceo della subsidiary, Henry Ancona, è
nata dalla fusione dei termini "ever", "videre", "evidenter" e
"ian"), prevede di aprire il proprio capitale a partner strategici
che l'aiuteranno nello sviluppo dei suoi canali di distribuzione,
fermo restando che, comunque, Bull resterà l'azionista di maggioranza.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here