Bt ristruttura il proprio business

British Telecommunication ha annunciato una ristrutturazione, che prevede la scissione in due separate divisioni, con conseguente radicale revisione del proprio business. Il gruppo di telecomunicazioni ristrutturerà la propria linea fissa in div …

British Telecommunication ha annunciato una ristrutturazione, che
prevede la scissione in due separate divisioni, con conseguente
radicale revisione del proprio business. Il gruppo di
telecomunicazioni ristrutturerà la propria linea fissa in divisioni
di retail e di vendita all'ingrosso e raggrupperà le proprie
operazioni internazionali in quattro segmenti di business ad alta
crescita. Un portavoce della società ha affermato che questa
operazione permetterà agli analisti e agli azionisti di avere una
migliore comprensione delle attività della società.
Oftel, un analista specializzato in telecomunicazioni, ha affermato
che la ristrutturazione di British Telecommunication è benvenuta e
che tale proposta da parte della società di telecomunicazioni
britannica è uno step significativo per la creazione di una struttura
altamente trasparente.
Bt pianifica di ristrutturare la propria linea britannica di
telefonia nelle due divisioni summenzionate alla fine dell'anno. La
divisione retail fornirà servizi di telefonia ai clienti residenti in
Gran Bretagna, inclusi servizi di e-commerce e mobile, mentre la
divisione di vendita all'ingrosso offrità servizi di network ad altri
opertaori telefonici e service provider. Le altre quattro nuove
divisioni saranno Ignite, BtOpenworld, Bt Wireless e Yell e
opereranno ciascuna sia sul mercato internazionale che in quello
britannico, raggruppate in settori di mercato e in ambiti geografici.
Ignite sarà focalizzata sui servizi broadband Ip; BtOpenworld sarà
dedicata al mercato di massa realtivo al business su Internet; Bt
Wireless, dal canto proprio, sarà focalizzata sui servizi di ultima
generazione e sul mobile data, mentre Yell, più conosciuta come
Yellow Pages, sarà una società internazionale di business e-commerce
e servizi internazionali.
Infine, la società britannica di Tlc ha annunciato che acquisterà il
controllo al 100% di Telfort, operatore tedesco di telecomunicazioni
mobile.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here