BroadVision lancia nuove applicazioni nell’arena del B2B

Lo specialista di gestione dei cataloghi online rilascia Business Commerce 6.0 e MarketMaker 6.0, pensati per favorire l’integrazione con i tool di e-procurement di Ariba e CommerceOne.

BroadVision costruisce le proprie nuove applicazioni attorno alla tecnologia Java e ha strumenti progettati per permettere alle aziende di migliorare il controllo dei cataloghi online, i processi di pagamento elettronici in tempo reale e per consentire ai lavoratori non It di realizzare cambiamenti nei contenuti delle offerte online. Potenziate dalla piattaforma One-to-One Enterprise 6.0, le nuove release sono le versioni 6.0 degli strumenti Business Commerce e MarketMaker. Una delle principali aggiunte è la tecnologia di catalogazione, con la quale una società può gestire i propri cataloghi da una singola fonte e utilizzare il software di procurement di società come Ariba o CommerceOne per gestire le transazioni. Business Commerce conta attualmente oltre 300 utenti. La release 6.0 è già disponibile e costa circa 500mila dollari, in bundle con la piattaforma One-to-One.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here