Bosch fa la trasformazione digitale per 160mila persone

Il Gruppo Bosch ha annunciato l’espansione della strategia per l'applicazione della trasformazione digitale delle proprie operazioni in tutto il mondo.

Lo fa tramite la partnership con Avaya. Nella fattispecie l’Avaya Private Cloud Services (APCS) ha firmato un accordo da 60 milioni di dollari con Bosch per la fornitura di una serie di servizi per 160.000 dipendenti nel mondo.

L’accordo quinquennale è fondato sulla collaborazione già in atto tra Avaya e Bosch ed è parte del più ampio progetto del gruppo Next Generation Workplace, finalizzato a supportare ulteriormente lo sviluppo di una forza lavoro agile e connessa a livello globale.

Next Generation Workplace è un programma a lungo termine che mira a rendere il lavoro in mobilità efficiente e più semplice per i dipendenti.

Attraverso la soluzione APCS di Avaya, Bosch potrà ridurre del 20% il costo totale di gestione per la fornitura di servizi voce.

Avaya fornirà servizi voce, contact center e collaborazione basati su cloud privato, aiutando il dipartimento IT centrale di Bosch a implementare le soluzioni in tutte le compagnie del gruppo a livello globale.

La soluzione per l’integrazione delle infrastrutture di Avaya porterà inoltre servizi voce di livello superiore per tutti gli utenti Bosch che al momento si interfacciano con il client per desktop Skype for Business.

Bosch, che impiega 360.000 dipendenti in tutto il mondo, opera in quattro aree di business: Soluzioni per la mobilità, Tecnologie per l’industria, Beni di consumo; Energia e Tecnologia per le costruzioni. In qualità di azienda impegnata in campo Internet of Things, Bosch offre soluzioni per le smart home, le smart city, la mobilità connessa e la fabbrica connessa, introducendo innovazioni per una vita connessa.

L’accordo con Avaya le consentirà di implementare future innovazioni, attraverso l’introduzione delle applicazioni di Avaya Breeze e delle soluzioni per la customer experience di Avaya Oceana.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here