Borland vira verso il mondo enterprise

Non potendo competere direttamente con aziende del calibro di Microsoft per il desktop e di Oracle, Ibm, Informix e Sun per il lato server, Borland ha ridefinito la propria strategia, focalizzandosi sullo sviluppo di tool che consentano agli utenti azi …

Non potendo competere direttamente con aziende del calibro di Microsoft
per il desktop e di Oracle, Ibm, Informix e Sun per il lato server, Borland
ha ridefinito la propria strategia, focalizzandosi sullo sviluppo di tool
che consentano agli utenti aziendali di accedere ed elaborare in tempo
reale informazioni distribuite su una rete geografica oppure su Internet.
Secondo la software house americana infatti, la creazione di Information
Network che offrano l'accesso cross-platform a grosse moli di dati sarà un
a
delle maggiori opportunità future.
Parlando dell'offerta attuale di Borland, ricordiamo che comprende sia
software per la creazione di sofisticate procedure client-server, sia tool
basati su Java. Tra questi ultimi ricordiamo JBuilder, disponibile da
qualche settimana in versione Standard e Professional, e la suite "JBuilder
Client-Server" che vedrà la luce tra pochi mesi. Si tratta di prodotti di
seconda generazione, basati sul Java Development Kit 1.1, che consentono la
creazione di componenti JavaBean e applet al 100% compatibili con lo
standard di Sun e quindi indipendenti dalla piattaforma di funzionamento.
Grazie a DataGateway è ora possibile accedere ai database aziendali
tramite una qualsiasi applicazione Java tramite l'interfaccia standard Jdbc
(Java Database Connectivity).
" stata poi aggiornata Entera, la soluzione middleware che ora offre un
maggior supporto a Delphi, connettività Odbc e Gradient/Dce su Windows Nt.
Borland ha poi stipulato una serie di accordi internazionali tra cui spicca
quello con Sap, per la realizzazione di Delphi/Connect per il noto software
Erp, e quello con Ibm per la fornitura di tool di sviluppo per la
piattaforma As/400.
A tutti coloro che sono rimasti fedeli al linguaggio Xbase, Borland
propone la release 7.0 di Visual dBase, in versione Professional e
Client-Server. Si tratta di un prodotto a 32 bit in grado di creare
applicazioni per Windows 95 e Nt, dotato al suo interno di un vero e
proprio compilatore.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here