Booking online dinamico per la Gdo

Piace a Carrefour Italia il sistema di prenotazione degli slot di scarico messo a punto dala software house Tesi su piattaforma Web in cloud collaboration.

Al momento risulta operativo in un deposito pilota di Carrefour Italia, ma la strada che porta all'ottimizzazione della supply chain percorsa dal gruppo distributivo è ormai tracciata. Relativo all'implementazione di un sistema di prenotazione degli slot di scarico, l'ultimo progetto porta la firma di Tesi e della piattaforma proprietaria transportation Net Mover, già in uso presso oltre un centinaio di aziende utilizzatrici.

Basato sulla logica della prenotazione online dinamica, che permette agli operatori della filiera distributiva in ingresso di riservare il proprio spazio di scarico nell'ambito di una fascia oraria pianificata e compatibile con i carichi di lavoro del Ce.Di, il sistema mostra di aver recepito in pieno le linee guida elaborate in ambito Indicod-Ecr da un gruppo di lavoro congiunto dei principali attori dell'industria e della distribuzione.

Al progetto, che vede la software house Tesi coinvolta come operatore per l'implementazione e gestione del servizio di pianificazione degli slot di scarico, hanno già aderito fornitori come Sanpellegrino, Barilla, Coca-Cola, Sofidel, Nestlè Purina, Kimberly Clark, Nestlè Italiana, Procter & Gamble, Colgate-Palmolive, Diageo e Lindt, unitamente ad alcuni tra i più importanti operatori logistici del calibro Number1, Ceva, Fiege e Geodis.

A permettere la piena collaborazione tra più attori, la logica “multi a multi” che caratterizza Tesi Collaboration One (Tc1), ossia la piattaforma Web erogata da Tesi in cloud collaboration e per la quale è stato creato un sistema di booking personalizzato sulle esigenze della filiera della distribuzione organizzata denominato Tc1 Gdo. Su quest'ultimo, come primo processo condiviso, verrà ospitato il modulo di scarico Booking Slot di Net Mover.

Intenta a perseguire un piano di sviluppo che, entro fine anno, prevede la conquista di una quota superiore al 20% del mercato Gdo italiano, per poi dare il via all'attivazione di altri retailer in Europa, Tesi ha già annunciato che, oltre al servizio di booking realizzato con Tc1 Gdo, saranno presto disponibili altri processi collaborativi, come la condivisione del dare/avere di pallet e supporti. Tanto che a Carrefour Italia potrebbero presto aggiungersi nuove referenze.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here