Bookeen in cerca di nuovi accordi in Italia

Per il cofondatore della società Michael Dahan è il momento di riconfigurazione del mercato degli erader. Dai device ai contenuti, ecco la sfida.

Dopo l’accordo stipulato nei primi mesi dell’anno con Simplicissimus, per Bookeen è arrivato il momento della sfida.
”Chi ha scelto di operare sul mercato degli ereader, - spiega Michael Dahan, cofondatore della società francese - deve prepararsi alla sfida. E questo tanto in Francia, tanto in Italia”.
La sfida, secondo Dahan, è una vera e propria riconfigurazione del mercato anche in vista dell’arrivo di nuovi player.
Il riferimento al Kindle di Amazon, approdato da qualche settimana in Francia e atteso probabilmente entro Natale anche in Italia, è chiaro.
Ma c’è qualcosa di più.
”Si passa da un mercato guidato dai dispositivi a un mercato guidato dai contenuti”, spiega Dahan, che trova del tutto logico un modello di go to market nel quale il dispositivo viene sussidiato a fronte di forme di sottoscrizione ai contenuti.
Come del resto fa Amazon.

”Il problema dellla mancanza di titoli, che condizionava pesantemente il comparto ancora un anno fa, oggi è superato: ce ne sono sia in francese, sia in tedesco, sia in italiano. Per noi è arrivato il momento di lavorare sul mercato retail”.
Così, in Francia Bookeen ha stretto una intesa con Virgin, che commercializza gli ereader Cybook con il proprio marchio.
”L’idea è quella di trovare forme di partnership con le librerie che non hanno un dispositivo loro, partendo, anche in Italia, fin da subito e lavorando sulle alleanze nel corso del prossimo anno”.

La nuova strategia di canale si accompagna anche a un significativo rinnovo dell’offerta.
Oltre al rilascio di nuovi dispositivi, Bookeen ha lavorato sul riposizionamento di prezzo dell’offerta esistente, proprio per favorire i fenomeni di adozione.
”Touch e Wifi sono le due tecnologie chiave sulle quali stiamo puntanto. E poi c’è il colore. Anche su questo fronte siamo già al lavoro anche se non c’è una tempifica definitiva sui primi rilasci”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here