Bollino Energy Star per i Power7

I nuovi server Ibm a quattro processori soddisfano i requisiti di sostenibilità americani.

Obiettivo del programma statunitense Energy Star è favorire la tutela dell'ambiente attraverso l'identificazione e la promozione di prodotti efficienti dal punto di vista energetico.

Per acquisire lo status Energy Star un sistema informatico deve soddisfare specifici standard in termini di alimentazione ed efficienza energetica e fornire agli utenti dati sul consumo di potenza, il rendimento termico e l'utilizzo del processore a intervalli periodici.

Il produttore deve comunicare le informazioni relative alla potenza e alle prestazioni all'agenzia statunitense per la protezione dell'ambiente (Epa) e al ministero statunitense dell'energia (Department of Energy), che cogestiscono il programma Energy Star.

Ora i server a quattro processori Ibm 750 Express e Power 755 basati su Power7 soddisfano i requisiti Energy Star.

Una nota di Ibm sostiene che i sistemi hanno ottenuto il riconoscimento in virtù del fatto che i microprocessori Power7 hanno funzionalità energetiche intelligenti, in grado di ottimizzare dinamicamente l'utilizzo di energia e le prestazioni, creando un equilibrio per supportare i requisiti del carico di lavoro.

Si tratta del Power Saver Mode/Dynamic Power Saver Mode, modalità che possono dimezzare la frequenza del processore per ridurre l'utilizzo di energia, oppure modulare la tensione e la frequenza per ottimizzare il consumo energetico del processore e del sistema; del Processor Core Nap, modalità a basso consumo, in cui l'hardware interrompe l'esecuzione del core del processore, bloccando la maggior parte dei circuiti all'interno del core, in assenza di un carico di lavoro; del
Processor Folding, funzione che abbina e ottimizza il numero di processori applicati al carico di lavoro corrente e pone in Nap Mode i processori superflui; dell'EnergyScale per Sistemi Input/Output, con cui i sistemi Power7 spengono automaticamente gli slot degli adattatori Pci collegabili vuoti o inutilizzati.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here