Gli auricolari B&O Play Earset non presentano un design rivoluzionario: è anzi un’evoluzione di un disegno classico del marchio. Questo look iconico divenuto un classico di Bang & Olufsen nasce negli anni Novanta dalla matita di Anders Hermansen. Anche nell’originale l’obiettivo era di creare un set di auricolari che combinassero la qualità audio al comfort. Che fossero abbastanza flessibili da adattarsi al meglio a qualsiasi orecchio.

I tratti principali di questo design flessibile, che tanto successo ha riscosso all’epoca, hanno sostenuto egregiamente la sfida del tempo. Naturalmente nel frattempo le piattaforme tecnologiche hanno vissuto un’evoluzione radicale. I nuovi auricolari B&O Play Earset rinverdiscono quindi il design classico abbinandolo alle tecnologie attuali.

B&O Play Earset, riedizione di un’icona

B&O Play EarsetQuesta riedizione è innanzitutto all’insegna dell’audio wireless di ultima generazione. La connettività non è più via cavo, come nel prodotto originale, bensì via Bluetooth. Vengono inoltre sfruttati gli equalizzatori digitali presenti all'interno del chipset Bluetooth per ottimizzare le prestazioni del suono finale. Gli auricolari sono dotati di un telecomando in alluminio anodizzato in linea, con tre pulsanti e microfono incorporato. Questo consente all’utente di controllare la musica, effettuare chiamate e attivare Siri o Google Assistant sullo smartphone tramite Bluetooth.

B&O Play EarsetLa peculiarità degli auricolari B&O Play Earset è la flessibilità per poterli adattare al meglio all’orecchio. Il sistema di regolazione consente di personalizzare individualmente l'angolo dell'auricolare, l'altezza del pistone e la curva del gancio per l'orecchio. In tal modo è possibile trovare una vestibilità che si adatti alle nostre preferenze. Inoltre, come da tradizione del marchio, gli auricolari sono realizzati con materiali di alta qualità. Il pistone telescopico è in alluminio forgiato con precisione. Il gancio per l’orecchio è rivestito in morbida gomma per una presa sicura ma comoda.

Al contrario di molti auricolari disponibili sul mercato, B&O Play Earset non hanno un posizionamento profondo nell’orecchio. L’altoparlante viene alloggiato appena dentro l'orecchio interno, senza bloccarlo. Ciò consente di continuare ad ascoltare i rumori ambientali e offre una sensazione più confortevole, pur preservando la fedeltà di riproduzione. A questo proposito, l’audio si basa su un altoparlante da 14,2 mm con un magnete al neodimio. Il box dietro l'altoparlante dispone di due prese acustiche e una porta dei bassi per ottimizzare le prestazioni audio. Inoltre la griglia sugli auricolari è progettata ispirandosi ai fori presenti sul Beoplay A1, per una dispersione del suono ottimale.

B&O Play EarsetB&O Play Earset è disponibile in marrone grafite e (dal 1° giugno) in bianco, al prezzo di 299 euro.

Maggiori informazioni sul sito del produttore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here