BMW sulla strada della realtà aumentata per vendere meglio

Con la realtà aumentata le nuove linee di auto di BMW arrivano su smartphone mediante l'app i Visualizer.

L’app di BMW funziona sui dispositivi Android e Apple (in questo caso utilizza la tecnologia di realtà aumentata ARKit di Apple su dispositivi con iOS 11) per visualizzare ed esplorare interni ed esterni dei modelli i3, i3s e i8.

Si può letteralmente collocare, in piena modalità realtà aumentata, l’auto nell'ambiente circostante. Ovviamente serve avere un ambiente grande abbastanza a contenerla, per un’esperienza immersiva ed efficace. Dopodiché si posiziona il modello selezionato e lo si ruota e modifica a piacimento.

BMW i Visualizer offre una serie di scelte di configurazione, come un tipico configuratore per modelli di autovetture. Solamente che in questo caso si può salire sull’auto e interagire con essa. L’effetto della personalizzazione è di certo più coinvolgente che non in una piccola immagine statica d’anteprima.

 

Un'idea nata con Google e Accenture

L’idea del primo Augmented Reality Car Visualiser nacque durante un workshop BMW presso l’Accenture Innovation Center. Durante questo meeting BMW e Accenture hanno discusso approcci innovativi per digitalizzare la customer experience. Il team ha utilizzato la realtà aumentata per sviluppare potenziali scenari d’utilizzo allineati all’agenda strategica aziendale.

Accenture ha collaborato con BMW realizzando in tre mesi una versione pilota del Visualiser funzionante e testabile.

Per sviluppare i prototipi del modello da città BMW i3 e della sportiva BMW i8, sono stati utilizzati i dati dei modelli 3D delle auto e la tecnologia di realtà aumentata Tango di Google.

L’app è stata inizialmente testata presso concessionari selezionati in 11 Paesi. Capacità di visualizzazione avanzate, elaborazione delle immagini, sensori di visione, tracciatori del movimento, mappatura dell’ambiente circostante e percezione della profondità: Tango può far muovere, navigare e percepire in uno spazio a 360°.

Ciò permette ai clienti di vedere e configurare un’auto virtuale a grandezza naturale, camminarci intorno e guardarci dentro.

Gli addetti alla vendita possono utilizzare l’app nello showroom, mentre i clienti interessati possono scaricarla da Google Play per visualizzare le configurazioni possibili. Caratteristiche come lo stile degli interni, il colore della carrozzeria e i cerchi delle ruote possono essere modificate con un semplice tocco sullo schermo.

I clienti possono vedere come appare l’auto parcheggiata nel garage di casa, aprire il bagagliaio e le portiere per entrare nel veicolo e valutare gli interni.

BMW i Visualizer
Developer: BMW
Price: Free

The app was not found in the store. 🙁 #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here