Bmc porta SmartDba sui mainframe

La società sta per rilasciare i primi tool SmartDba per il database per mainframe Ibm Db2, ponendo in questo modo una pietra miliare nella creazione di una console in grado di gestire ambienti database misti.

31 ottobre 2003 Bmc Software sta per rilasciare i primi tool SmartDba per il database per mainframe Ibm Db2, ponendo in questo modo una pietra miliare nella creazione di una console in grado di gestire ambienti database misti. Con questa la mossa la società conta di far risparmiare le aziende, facendo loro delegare a un unico amministratore la gestione di tutti i database tramite una console Web che Bmc chiama SmartDba. Sul mercato è già disponibile lo strumento SmartDba per Ibm Db2 Universal Database, per Oracle, per Microsoft e per Sybase. A metà novembre sarà anche rilasciato il primo componente per la versione mainframe di Db2, DbxRay. Il componente fornirà snapshot sullo stato dell'intero database e sarà disponibile come parte dell'upgrade al toolset di System Performance per Db2 2.1 di Bmc.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here