La blockchain per la filiera delle uova in rampa di lancio

Great Eggspectations!, la call for ideas lanciata a maggio durante Seeds&Chips in collaborazione con Coop e Ibm, dedicata alle applicazioni di blockchain nella filiera delle uova, è stata vinta da Connecting Food.

La startup francese ha lavorato a un sistema di blockchain capace di garantire la conformità dei prodotti agroalimentari e ripristinare la fiducia dei consumatori, preservando la brand equity.

La valutazione e la scelta del vincitore tra le sei startup in shortlist, si è basata sui criteri di scalabilità della proposta.

Il progetto di Connecting Food può tracciare la filiera delle uova dall’allevamento fino alla distribuzione e alla vendita del prodotto, unendo ampi margini di implementazione con altri sistemi e servizi.

Seeds&Chips - The Global Food Innovation Summit, fondato dall’imprenditore Marco Gualtieri, è diventatop uno degli eventi di riferimento a livello mondiale nel campo della Food Innovation. La quinta edizione si terrà a Milano, dal 6 al 9 maggio 2019.

Alla call Great Eggspectations! hanno partecipato numerosi progetti provenienti da 14 paesi, che hanno concorso per l’individuazione delle migliori soluzioni basate su tecnologia blockchain, dal monitoraggio dei sistemi di controllo delle filiere di produzione all’utilizzo dei big data per migliorare la retail experience del consumatore, con un particolare focus sui sistemi integrati.

Connecting Food potrà ora sviluppare il suo progetto nell’ambito della filiera Coop con il supporto dei servizi Cloud Ibm con un credito di utilizzo gratuito fino a 120.000 euro.

La Call, promossa da Seeds&Chips, Coop e Ibm, ha permesso di mettere in evidenza le soluzioni blockchain più innovative volte a ridisegnare la filiera delle uova, decretando il miglior progetto in grado di garantire trasparenza, autenticità, accessibilità ai dati non solo per la filiera delle uova, ma per tutta la catena alimentare.

Come spiega Stefano Volpi, co-fondatore della startup vincitrice, “Connecting Food è una start-up Foodtech B2B europea che propone una suite completa di soluzioni digitali esclusive, basate sulla blockchain, - che permettono di tracciare il percorso di un prodotto attraverso la filiera di produzione (LiveTrack), di fare un audit in tempo reale sul rispetto delle caratteristiche differenzianti del prodotto (LiveAudit) e di comunicarne i risultati al consumatore finale (LiveScan). Le nostre soluzioni sono concepite e sviluppate per essere scalabili e interoperabili e sono state testate tramite use cases condotti in collaborazione con vari grandi attori del settore agro-alimentare nel corso degli ultimi 12 mesi”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome