Bill Gates vuole pagare gli utenti di Msn

L’idea è una delle ipotesi allo studio per contrastare lo strapotere di Google nel motori di ricerca

Pagare i propri clienti per l'utilizzo dei propri servizi pare un metodo un
po' bizzarro per fare business. Eppure è più o meno questo che si appresterebbe
a fare Microsoft. Il gigante di Redmond infatti potrebbe corrispondere
un compenso
agli utenti che utilizzeranno i servizi di Msn. Questa, che
un portavoce di Microsoft ha definito solo una delle tante ipotesi allo studio,
è l'ultima trovata di Microsoft che in questo modo cercherebbe di rubare utenti
a Google, il nuovo nemico. A rivelare il progetto è stato lo stesso Bill Gates
durante un viaggio in India.




“Vogliamo dividere
le nostre entrate
pubblicitarie con gli utenti”
, ha affermato il
gran capo di Microsoft secondo il quale il pagamento potrà avvenire con soldi
veri oppure con contenuti free o prodotti della società. L'importante è che gli
utenti utilizzino sempre di più Msn a scapito di Google. La distanza fra i due
motori rimane sensibile. Negli Stati Uniti in settembre il 45% delle ricerche è
stato effettuato sul re dei search engine, mentre Msn ha raccolto solo il
12%.





In Italia va anche peggio. Secondo i dati di Audiweb
in novembre Google.com ha raccolto 4.509.000 visitatori unici e 127.440.000 page
view alle quali bisogna aggiungere 12.430.000 visitatori unici e 1.348.146.000
page view di Google.it. Msn, invece ha realizzato con il dominio .com 6.727.000
visitatori e 426.990.000 page view e 5.253.000 visitatori e 146.795.000 pagine
viste con il .it.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here