Bill Gates propone Windows Ce per il mercato consumer, ma anche per i notebook

Al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il presidente e Ceo di Microsoft, Bill Gates, ha delineato un futuro del computer di massa che non potrà prescindere, a suo giudizio, dal sistema operativo Windows Ce. "Non credo che il personal co …

Al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il presidente e Ceo di
Microsoft, Bill Gates, ha delineato un futuro del computer di massa che non
potrà prescindere, a suo giudizio, dal sistema operativo Windows Ce.
"Non credo che il personal computer sarà l'unica macchina dell'età
dell'informazione
- ha preconizzato Gates - Ci saranno molti altri
dispositivi importanti, come i set-top-box, i telefoni cellulari, la WebTv
e i pc tascabili. Il software sarà l'elemento caratterizzante, come lo è
stato fino a oggi per i personal"
. Per questo mondo, secondo Bill
Gates, sembra pronto il sistema operativo Windows Ce, nato per i pc
palmari. A Las Vegas è stato esibito un terminale touch-screen per
transazioni Pos, basato su questo ambiente.
Ma non tutti gli esperti sono d'accordo con il "capo" di Microsoft. La
prossima release 3.0 di Windows Ce, nota con il nome in codice di Jupiter,
potrebbe, secondo il Giga Information Group, "cannibalizzare" il mondo dei
notebook. "Queste macchine sono oggi usate soprattutto come strumenti
per la posta elettronica e la creazione di documenti leggeri.
- dicono
gli analisti americani- I dispositivi che ospiteranno Jupiter potranno
offrire le stesse funzioni a prezzi più bassi, con minori consumi e con
maggiori comodità"
.
Le specifiche di Windows Ce 3.0, atteso per l'estate, dovrebbero includere
il supporto di schermi a 640x480 pixel e delle porte Universal Serial Bus.
Ne nasceranno sistemi che peseranno meno di un chilo, costeranno molto meno
di mille dollari, potranno ospitare fino a 16 Mb di Ram e avranno autonomia
da 8 a 15 ore. Certo, occorrerà che il sistema operativo sia un po' più
veloce dell'attuale versione 2.0.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here