@bilita, la rete che avvicina le Pmi italiane ai mercati internazionali

Il nuovo programma di innovazione industriale, frutto della partnership di aziende informatiche italiane e internazionali, con il supporto di 5 centri di ricerca universitaria, offre servizi di commercio elettronico e marketing intelligente a reti di imprese.

Fornire business on line e
servizi avanzati per 10.000 Pmi entro il 2015. Questo è l'idea che ha dato origine al programma di
innovazione industriale @bilita, coordinato da ISED con il contributo
tecnologico di Hewlett Packard Italiana, di società specializzate in ambito
tecnologico e di processi (ARC, Net7, Laser Navigation) e di cinque centri di
ricerca: le università di Pavia, di Roma La Sapienza e Tor Vergata, del Politecnico di
Milano, insieme al supporto tecnologico di INFN (Istituto Nazionale di Fisica
Nucleare).

Ideato per avvicinare i produttori delle
eccellenze italiane ai consumatori internazionali, il programma @bilita si ripropone di offrire servizi di commercio elettronico e marketing
intelligence a reti di imprese, valorizzando le grandi come le piccole e medie
produzioni di nicchia, elevando l'affidabilità dei brand sulla rete, favorendo le
sinergie nella promozione verso i differenti mercati di destinazione.

Con il 25% del budget complessivo investito in
innovazione e ricerca, la piattaforma si caratterizza per l'alta fruibilità ed
interattività e il basso consumo di banda. I moderni modelli di e-Business, le
architetture cloud computing e gli standard di sicurezza costituiscono le strutture
strategiche di @bilita, che assicurano continuità e affidabilità di
servizio.

La piattaforma è stata progettata per servire
migliaia di imprese italiane e supportare le esportazioni attraverso i canali del
commercio elettronico, consentendo l'aggregazione delle aziende sotto etichette
di valore omogenee come distretti, reti, filiere. La finalità è favorire il
raggiungimento della “massa critica” necessaria per azioni comuni, tramite
portali mono e multi produttore, con centralizzazione dei servizi di back
office, di profilazione dei prodotti per i mercati di destinazione, di
marketing, di coordinamento della logistica, di sicurezza, di acquisto, di
integrazione dei canali fisici e virtuali.

@bilita nasce anche grazie all'esperienza pilota
già sviluppata da ISED e dall'Università Università di Pavia nel Distretto
della Valtellina, dove si è affacciato su Internet il primo distretto “on line”
d'Europa (www.storevaltellina.it) e che ha permesso a decine di produttori di entrare sul canale e-Business per promuovere
le proprie eccellenze in tutto il continente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here