Bilancio trimestrale positivo per Maxtor e Seagate

Il generale risollevamento dell’industria dell’hard drive ha portato crescite anche nei fatturati delle due società.

23 ottobre 2003 Maxtor e Seagate hanno registrato rialzi nei guadagni trimestrali.

Maxtor, infatti, ha ricavato nel terzo trimestre 29,9 milioni di dollari su un fatturato di 1,066 miliardi, riportando, quindi, un miglioramento rispetto ai 6,2 milioni su 910,9 milioni dell'ultimo trimestre e, soprattutto, risollevandosi dalla perdita di 163,6 milioni su un fatturato di 819,7 milioni dell'anno scorso.

Seagate, invece, ha guadagnato 198 milioni di dollari su un fatturato di 1,74 miliardi nel primo trimestre 2004, rispetto ai 160 milioni di dollari su 1,55 miliardi dello scorso trimestre e ai 110 milioni di dollari su 1,58 miliardi dello scorso anno.

L'industria dell'hard drive, a detta degli analisti di Wall Street, ha potuto beneficiare dell'incremento nell'utilizzo del back up su disco, dei tape virtuali, dello storage da parte dell'elettronica di consumo. Anche lo storage enterprise ha contribuito al miglioramento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here