Beta 80 Group e l’Itsm applicato all’Itil

In partnership con Hp, il system integrator ha scelto l’insolita cornice dello Stadio Meazza di San Siro per promuovere i servizi di It Service management.

La strada dell'Itil per spiegare i benefici che l'adozione di soluzioni di It Service management possono portare ai clienti intenzionati ad aumentare e misurare le performance dei servizi erogati.
Ha scelto di percorrerla Beta 80 Group, storico nome della system integration italiana, che ha incontrato alcuni dei propri clienti nell'insolita cornice dello Stadio Meazza di San Siro, a Milano.

Qui, coadiuvato da Mauro Ferrami, solutions consultant di Hp Software, il team Ict consultant presentato dal direttore commerciale di Beta 80 Group, Fabio Zennaro, ha svelato le carte di un business, quello delle soluzioni Itsm, che nel 2009 è arrivato a pesare per un terzo sui 30 milioni di fatturato realizzato dalle tre sedi che la società possiede a Milano, Roma e Mantova e dalla succursale di Lugano, in Svizzera.

Così, in aggiunta al focus sull'offerta Service Manager, Asset Manager, Project & Portfolio Management e uCmdb firmata Hp e ai suggerimenti sui progetti su come applicare con successo metodologie basate su Itil, a incidere di più sono state le testimonianze dirette di due best practice d'eccellenza come quelle presentate da Borsa Italiana e InfoCamere a cui, nei prossimi giorni, dedicheremo uno spazio ad hoc sul nostro portale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here