Benq più attiva sui computer shop

Al via una strategia di qualificazione sul canale retailer, catene ed elettronica di consumo che coinvolgerà circa 100 negozi

Maggio 2003,
Sempre più determinata a conquistare una posizione di primo piano sui mercati di riferimento che vanno dal settore del display allo storage, dal wireless all'imaging, Benq sta avviando una strategia di qualificazione del canale.
Si tratta di un programma che vede coinvolte le principali catene informatiche e le realtà dell'elettronica di consumo con l'obiettivo di arrivare a un centinaio di computer shop qualificati che garantiscano uno spazio al proprio interno dedicato ai prodotti Benq. L'azienda selezionerà i partner più significativi, anche in base alla localizzazione geografica.
Nel frattempo Benq ha rinnovato tutta la gamma dei propri prodotti, dai monitor Lcd ai videoproiettori, dai televisori ad alta definizione fino ai dispositivi di rete.
Per quanto concerne il mondo del digital imaging, la società ha presentato una nuova fotocamera, uno scanner e tre masterizzatori.
Il vendor nel 2002 ha fatturato 27 milioni di euro e prevede per quest'anno di raggiungere 60 milioni di euro investendo in risorse umane (dagli attuali sette dipendenti l'azienda intende arrivare a venti), rafforzando la propria presenza anche con attività previste insieme ai principali retailer italiani, Gdo e Gds comprese.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here