Bay Networks e Ascend aprono le danze sulle Vpn

Le Virtual Private Network (Vpn) tra i protagonisti dell’edizione 98 del Networld+Interop di Las Vegas, attualmente in corso nella famosa cittadina del Nevada. Sotto l’ombrello delle Vpn trovano riparo un insieme di protocolli che consentono agli utent …

Le Virtual Private Network (Vpn) tra i protagonisti dell'edizione 98 del
Networld+Interop di Las Vegas, attualmente in corso nella famosa cittadina
del Nevada.
Sotto l'ombrello delle Vpn trovano riparo un insieme di protocolli che
consentono agli utenti di implementare una connessione sicura attraverso
reti pubbliche (con Internet al centro della ribalta), utilizzando
tecnologie di tunneling e di encryption.
Due società hanno dato particolare risalto alle proprie strategie Vpn
all'apertura della manifestazione. Si tratta di Bay Networks, che integra
nella propria offerta la soluzione di New Oak Communications, recentemente
acquisita dalla società statunitense. La sintesi si chiama Extranet Switch
1000, un nuovo modello di commutatore che si rivolge alle reti che hanno
bisogno di collegare fino a 50 utenti simultaneamente. il prezzo indicativo
si aggira sui 7.000 dollari.
Ascend Communications, invece, aggiungerà capacità Vpn alla propria line
a
di dispositivi di accesso remoto e di switch Atm e Frame Relay. Si tratta
della tecnologia MultiVpn, in parte già rivelata con il lancio di Max 6000
(si consulti il motore di ricerca di Linea Edp On Line), che si basa sul
software di management e routing Ip Navigator, già di Cascade.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here