Banda larga: in arrivo i primi 400 milioni

Secondo il vice ministro Paolo Romani i finanziamenti saranno elargiti in due tranche

''Gli 800 milioni per la banda larga arriveranno in due tranche da 400 milioni l'una''. Lo ha annunciato il vice
ministro con delega alle Comunicazioni Paolo Romani
in occasione dell'inaugurazione del Bbf/Expocomm 2009 in corso a Roma.

''Il Piano anti-digital divide sta comunque andando avanti - ha detto Romani-. Infratel sta lavorando per ridurre il gap avendo a disposizione 500 milioni di euro. Siamo convinti che nelle aree a fallimento di mercato il governo abbia l'obbligo di intervenire. Lo stiamo già facendo per garantire a tutti i cittadini 2 Mb di banda reale''.

Dopo lo sblocco degli 800 milioni ''il governo continuerà ad agire implementando la rete e investendo presumibilmente dai 6 ai 10 miliardi di euro per dare vita ad un'infrastruttura in parte in fibra e parte in wireless''.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here