Ballot Screen o la scelta inconsapevole

Un’indagine promossa da Mozilla e condotta da Ipsos Mori mette in luce la scarsa conoscenza sia dei browser, sia della nuova opzione disponibile.

In questi giorni che con l'avvento del Ballo Screen i browser tornano al centro dell'attenzione, singolari sono i risultati di una ricerca condotta la scorsa settimana a livello europeo da Ipsos Mori, per conto di Mozilla, su un panel di 1.000 utenti di pc con sistema operativo Windows per ciascun Paese coinvolto.
Interessati all'indagine erano utenti in Gran Bretagna, Francia, Germania, Italia, Spagna e Polonia.

Obiettivo della ricerca era verificare se davvero gli utenti hanno le idee chiare su cosa sia un browser.
Evidentemente, qualche dubbio Mozilla doveva averlo in partenza per promuovere una indagine di questo tipo e i risultati le hanno dato ragione: il 40% degli utenti, in media, è convinto che browser e motore di ricerca siano la stessa cosa.

Le differenze tra Paese e Paese sono però significative.
Così, per un 75% dei tedeschi ben consapevoli della differenza tra browser e motore di ricerca, la metà dei francesi, il 55% degli spagnoli e il 57% dei polacchi fanno decisamente confusione.
L'Italia non si comporta male: la percentuale di risposte sbagliate coinvolge un terzo dei rispondenti.

Naturalmente l'indagine non si è fermata qui e Ipsos Mori ha provato a sondare quale è il livello di conoscenza delle nuove opportunità offerte dal Ballot Screen.
E le note si son fatte dolenti.
Perché il 70% dei polacchi, il 75% degli italiani, il 77% dei tedeschi e dei francesi e addirittura l'81% degli spagnoli sono risultati del tutto ignari dell'obbligo imposto a Microsoft.

I numeri, e le conclusioni che se ne traggono, a questo punto diventano interessanti.
Perché se quelle percentuali vengono messe in relazione con il numero degli utenti che potranno effettuare la loro scelta con il Ballot Screen, spiegano la proliferazione dei minisiti dedicati alla nuova opzione, messi online proprio in questi giorni.

Un esempio? Quello italiano.
Su una popolazione di 19.480.000 utenti, ve ne sono 13.636.000 inconsapevoli.
Non male.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here