Baidu si allea con Bing, che trova così nuovo spazio in Cina

Una alleanza senza corrispettivo economico apparente, ma che dà ai due protagonisti nuove opportunità sul mercato Internet piu grande del mondo. La differenza con l’approccio di Google.

È un accordo importante quello annunciato all'inizio della settimana da Baidu, il primo motore di ricerca cinese, e Microsoft.
In base ai termini dell'intesa raggiunta, infatti, gli utenti di Baidu potranno visualizzare i risultati delle ricerche in lingua inglese generati da Bing, il motore di ricerca di Microsoft.

L'accordo, che non è stato stipulato sulla scorta di uno scambio economico, dovrebbe divenire operativo nel corso dell'autunno: tutti i proventi generati dall'advertising andranno a Baidu, che beneficerà anche di un miglioramento nel ranking per la qualità delle sue risposte.
Microsoft, dal canto suo, avrà come tornaconto la crescita della penetrazione del suo motore di ricerca sul mercato Internet più importante del mondo, sul quale attualmente ha una share inferiore all'1 per cento.

Il secondo player sul mercato cinese è Google, che ancora detiene una share vicina al 20 per cento, nonostante il parziale ritiro da quel mercato, trasferendo tutte le attività alla sede di Hongkong, dopo gli scontri dello scorso anno in merito alla censura e ai controlli voluti dal Governo locale sulle attività svolte online.

Ed è proprio in questo accordo che emergono chiare le differenze tra l'approccio al mercato di Google, intenzionata a muoversi in autonomia e con le proprie forze, e quello di Microsoft, attenta allo sviluppo di partnership con gli operatori locali.
Prima di Baidu, Microsoft aveva già stretto un'analoga intesa con Alibaba, terminata però nei mesi scorsi.

Per Baidu, la ricerca dell'intera con un partner internazionale è logica conseguenza della necessità di rispondere alle richieste degli utenti, che sempre più spesso effettuano le loro ricerche in lingua inglese, tanto che ormai si contano oltre 10 milioni di ricerche in inglese ogni giorno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here