Backup e replica per la virtualizzazione di Gerard Darel

Lo storico brand di abbigliamento e pelletteria prêt-à-porter francese ha scelto l’integrazione ottimizzata per ambienti Vmware offerto da Acronis vmProtect 7.

Con oltre 160 punti vendita sparsi per il mondo, 140 negozi a marchio unico e 3 siti di rivendita online, la sfida per il dipartimento It della casa di moda francese Gerard Darel non poteva che essere quella di proteggere e garantire la continuità del proprio business.

Un obiettivo di operatività garantita che riguarda, in primis, i dati digitali localizzati su 300 workstation e oltre 100 server virtuali Vmware chiamati a garantire che i dati critici siano protetti e a disposizione in qualsiasi momento.

Proprio l'aspetto di security ha interessato Samuel Chemouni, technical director dello storico brand di abbigliamento e pelletteria prêt-à-porter fondato nel 1971, certo dei benefici derivanti dalla virtualizzazione ma con qualche dubbio in merito alla fornitura di backup ottimizzato per ambienti Vmware.

Da qui la scelta di Acronis vmProtect per eseguire il backup di tutte le macchine virtuali, inclusi i server e le workstation, senza training approfonditi sulla soluzione eseguito nel giro di “pochi click e completato in meno di 5 minuti”.

Attraverso un'interfaccia Web intuitiva, la soluzione Acronis permette, infatti, di installare, configurare e implementare le task di disaster recovery, mentre la tecnologia di disk imaging e bare metal consente di realizzare e completare il backup agentless delle macchine virtuali installate il cui processo di verifica è automatizzato e non richiede macchine virtuali temporanee.

Infine, il contratto di manutenzione e supporto sottoscritto dallo staff It di Chemouni fornisce accesso ad aggiornamenti e upgrade gratuiti che, lo scorso marzo, hanno consentito l'installazione della versione 7 di Acronis vmProtect ottimizzata con nuove funzionalità di replica e integrazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here