Amazon Alexa

Sin dal giorno della disponibilità di Amazon Alexa in Italia, sono iniziati a proliferare dispositivi, app e servizi compatibili. Naturalmente, sviluppatori e produttori di dispositivi smart erano già (e sono tuttora) al lavoro per preparare le Skill.

Ci sono due livelli di compatibilità dei dispositivi. Quelli con supporto diretto per i comandi vocali Alexa, dotati di microfono per ascoltare la voce. E quelli compatibili, che possono essere controllati tramite un dispositivo che integra l’interfaccia vocale Alexa.

Riprodurre la musica preferita

Naturalmente, gli altoparlanti intelligenti della famiglia Echo di Amazon sono essi stessi degli speaker e hanno Alexa integrata. Ma per l’ascolto di musica con Alexa non siamo di certo limitati ai soli altoparlanti dello stesso marchio.

Ora Alexa è integrata anche su due prodotti Sonos. Si tratta dello speaker compatto Sonos One e della soundbar “intelligente” Beam. Potremo dunque dire semplicemente “Alexa, alza il volume”, ad esempio, senza dover cercare telecomandi e aggeggi vari. Inoltre, avendo un prodotto con Alexa integrata, anche altri speaker Sonos diventano controllabili.

Anche Polk Audio, produttore di diffusori per HiFi e home theater di lungo corso, propone una soundbar con Alexa integrata. Si chiama Command Bar e ne avevamo parlato qui, al momento della prima presentazione. Ora il produttore ha annunciato la disponibilità di questo nuovo sistema Alexa enabled. Al momento però non abbiamo trovato menzione del supporto per la lingua italiana.

Accendere le luci

Uno dei bundle disponibili per lo speaker Alexa Echo Plus di Amazon prevede una lampadina smart Philips Hue inclusa. Il modello Echo Plus, tra l’altro, è dotato di un hub Zigbee integrato, per controllare i device smart home compatibili.

I sistemi d’illuminazione intelligenti sono tra i device smart più popolari nelle case. E tra questi, uno dei più diffusi è senz’altro Philips Hue. Potremo dunque accendere, spegnere e regolare le luci smart con comandi vocali, nelle varie stanze. E, disponendo di luci colorate, anche richiamare configurazioni e scenari più confortevoli o d’atmosfera.

Philips non è, chiaramente, l’unico sistema di luci controllabile mediante Alexa. Ve ne sono altri controllabili con i comandi vocali, come ad esempio Tradfri di Ikea, Osram Lightify, Nanoleaf e altri.   

Chiedere ad Alexa di pulire la casa

iRobot ha annunciato che la compatibilità dei propri robot domestici con i device Amazon Alexa sarà presto disponibile in Italia. Anche gli utenti italiani potranno dunque gestire, nella loro lingua, i Roomba connessi in Wi-Fi. Si potrà chiedere ad Alexa di attivare, mettere in pausa, spegnere e far tornare alla base di ricarica il proprio robot.

La funzionalità non è immediatamente disponibile, al momento in cui scriviamo, ma è data come coming soon. iRobot offre una serie di robot per la pulizia autonoma e automatica della casa: aspirapolveri e lava pavimenti. Naturalmente le funzionalità smart sono disponibili nei device connessi e compatibili.

Controllare le videocamere di sorveglianza

Le videocamere connesse di sorveglianza dotate di Skill Alexa in italiano abilitano, come gli altri device smart, il controllo vocale. Per comandi quali ad esempio: “Alexa, mostra la videocamera del soggiorno”.

Naturalmente, avremo in questo caso bisogno di un device dotato di schermo, per la visualizzazione delle immagini. Ad esempio come lo speaker smart Echo Spot di Amazon, fornito di display.

Possiamo trovare videocamere connesse compatibili nella gamma Arlo di Netgear, nella famiglia mydlink di D-Link, nel catalogo Ezviz e altri.

Regolare la temperatura

“Alexa, imposta la temperatura del salone a 20 gradi”. Oppure: “Alexa, aumenta la stanza di 2 gradi”. È quanto possiamo chiedere con i comandi vocali se disponiamo di un termostato smart compatibile.

Diversi produttori di termostati smart hanno già introdotto (o sono in procinto di farlo) il supporto per Amazon Alexa. Ad esempio, Netatmo, Honeywell, tado° e altri.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome