Aziende italiane pronte alla privacy

Due aziende su tre già in linea con le disposizioni del Garante in materia di amministratori di sistema e registrazione accessi.

GfK Eurisko ha condotto una ricerca per Juniper Networks su 100 responsabili It di medie e grandi aziende italiane sulla direttiva del Garante della Privacy del 27 novembre 2008, che detta una serie di indicazioni in merito alla figura dell'amministratore di sistema e i relativi compiti e responsabilità per garantire la sicurezza delle banche dati e la corretta gestione delle reti e la cui entrata in vigore è stata prorogata al prossimo dicembre.

Il 91% degli intervistati ha dichiarato di conoscere la direttiva e il 97% sa che prevede anche un punto relativo alla registrazione degli accessi. Il 66% ha dichiarato di aver già nominato gli amministratori di sistema, e il 67% di aver già preso le opportune misure sulla registrazione degli accessi.

Inoltre, il 53% ha affermato di aver nominato gli amministratori di sistema già da tempo e solo il 13% a seguito della direttiva. La ricerca segnala però che l'80% degli intervistati ritiene difficile conservare e correlare i log generati da più sistemi tecnologici e tra questi il 43% considera l'operazione problematica. Il 58%, poi, dichiara di essere preoccupato dagli investimenti richiesti e ritiene sia necessario avere a disposizione una soluzione in questo campo che permetta all'azienda di essere conforme alle nuove regole.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here