Autodesk taglia ma rafforza l’utile

Annunciata un’ulteriore riduzione della forza lavoro, mentre i conti migliorano anche grazie al piano di ristrutturazione intrapreso lo scorso anno

26 novembre 2003 Nel quadro di un programma di riduzione dei costi
operativi, Autodesk ha reso nota la propria intenzione di
ridurre di oltre il 15% la propria forza lavoro, vale a
dire tra i 550 e i 650 dipendenti.
La società, che negli anni
passati ha sofferto della crisi nei suoi settori di riferimento, in particolare
in quello delle costruzioni, ha iniziato lo scorso anno un severo piano di
ristrutturazione, che negli ultimi trimestri ha dato i suoi frutti traducendosi
in una cresciota tanto negli utili tanto nel fatturato.
Nel trimestre chiuso
il 31 ottobre scorso, ad esempio, Autodesk ha registrato utili per 22,6 milioni
di dollari, o 20 cent ad azione, contro un perdita di 3,9 milioni di dollari del
pari periodo dell'anno precedente.
Per il trimestre in corso, l'utile
potrebbe salire tra i 24 e i 30 cent ad azione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here