Autodesk: ecco perché conviene usare AutoCad 2010

Una ricerca sui progettisti evidenzia un aumento della produttività di oltre il 60%.

Autodesk ha dato incarico a Cambashi Limited, società indipendente di consulenza e analisi, di condurre uno studio sulla produttività di AutoCad 2010. Cambashi ha messo a confronto il tempo impiegato dagli architetti dotati di AutoCad 2010 e di AutoCad 2007 per completare un esercizio di progettazione relativo a un edificio di un solo piano.

Ne è risultato che per svolgere le comuni attività di progettazione e documentazione la versione 2010 può portare a un aumento della produttività fino al 63%.

Lo studio di Cambashi ha dimostrato che i singoli miglioramenti delle funzionalità di AutoCad 2010, applicati alle tipiche attività del ciclo di vita di progettazione, possono ridurre al minimo le attività ripetitive ed eliminare alcuni dei passaggi necessari per documentare e comunicare le idee progettuali.

I miglioramenti medi documentati dallo studio includono la funzionalità di pubblicazione dei file pdf di AutoCad 2010 garantisce una qualità visiva superiore con dimensioni di file più ridotte e la possibilità di allegare file pdf ai disegni come sottoposti. Tra le funzionalità spiccano i nuovi strumenti di progettazione free form (a forma libera), che permettono agli utenti di creare quasi ogni forma immaginabile semplicemente spingendo e tirando facce, spigoli e vertici. Le funzionalità di modellazione free form hanno consentito agli utenti un aumento della produttività del 62%.

I progettisti possono ricorrere alla modellazione dei blocchi dinamici di AutoCad 2010 per apportare modifiche sfruttando la geometria di blocchi precedentemente salvati. Non dovendo creare nuove geometrie a ogni variazione i progettisti hanno potuto ottenere un aumento della produttività del 44%.

Le funzionalità di AutoCad 2010 per l'importazione, il supporto per il sottoposto e la pubblicazione avanzata dei file pdf semplificano la comunicazione reciproca con il team di progettazione, realizzando un aumento della produttività del 43%.

La soluzione ha inoltre introdotto strumenti di disegno parametrico che permettono ai progettisti di definire relazioni stabili tra gli oggetti. Questi strumenti hanno reso possibile un aumento della produttività pari al 35% per il disegno 3D.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here