At&T si espande in Usa acquisendo Teleport

Il gigante delle telecomunicazioni At&T ha siglato un accordo per portare a termine entro metà anno una fusione con Teleport Communications Group, u n access provider che opera sul mercato statunitense. L’operazione, già approvata dai con …

Il gigante delle telecomunicazioni At&T ha siglato un accordo per portare
a termine entro metà anno una fusione con Teleport Communications Group, u
n
access provider che opera sul mercato statunitense. L'operazione, già
approvata dai consigli di amministrazione delle due aziende, prevede uno
scambio di azioni per un valore di circa 11,3 miliardi di dollari. In
seguito all'annuncio le azioni di At&T sono aumentate in borsa del 4,4%.
I responsabili della multinazionale delle Tlc ritengono che l'investimento
rientrerà già nel primo anno dalla fusione anche grazie alla grandi
opportunità di business del mercato dei servizi locali, che dovrebbero
anche scongiurare significativi tagli del personale.
La mossa permette ad At&T di espandersi localmente, differenziando le
proprie entrate. Una necessità determinata dalle perdite di quote di
mercato sul campo delle chiamate a lunga distanza, dove Sprint e Mci hanno
guadagnato terreno. Teleport, inoltre, aveva recentemente acquisito Cerfnet
e Acc Corporation, rispettivamente un Internet service provider e un
fornitore di servizi di telecomunicazione internazionali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here