Assinform: la sfida di Roggero

Con l’entusiasmo del neofita, Pierfilippo Roggero vara il suo mandato alla guida dell’Assinform con un progetto per un tavolo di negoziazione con le banche che abbia come oggetto l’accesso al credito delle piccole e medie imprese. Niente male come inizio

4 marzo 2004 Bisogna fare gli auguri a Pierfilippo
Roggero
il nuovo presidente di Assinform.

L'amministratore delegato di Fujitsu Siemens ha esordito al
consueto incontro dell'associazione sui dati del 2003 con l'entusiasmo del
neofita che ha ovviamente grandi programmi.
Roggero vuole organizzare
un tavolo di lavoro con le banche per discutere dell'accesso al credito
anche delle Pmi
, ridurre i costi e le lentezze della Pa,
riqualificare la fiscalità” per orientarla verso l'innovazione e
premere su Confindustria affinché l'innovazione diventi uno dei suoi cavalli di
battaglia.
Obiettivi molto ambiziosi, forse troppo per un settore che fino a
oggi non ha mai brillato per peso politico.
Le ultime due leggi Finanziarie
sono infatti un ulteriore esempio di come l'Ict oggi conti pochissimo, di come
le aziende del settore siano molto lontane dal costruire una lobby efficiente.

Colpa del fatto che l'informatica italiana oggi non esiste più, che tutte le
grandi aziende, salvo poche eccezioni, sono filiali di aziende straniere e che
in Italia ormai si produce molto poco e si pensa soprattutto a vendere prodotti
arrivano da fuori.
Questa situazione non è detto che sia immutabile, anzi
deve cambiare, ma pare proprio difficile che Assinform riesca a
discutere di accesso al credito
parlando anche nome di quell'immenso
universo che sono le Pmi italiane. Forse è più facile iniziare a cercare
una stretta collaborazione con le varie organizzazioni industriali

sperando che, a differenza del suo predecessore, Luca di Montezemolo sia più
attento ai problemi dell'industria che alla politica.
E poi c'è il fisco.

Roggero ha unito la sua voce al coro contro l'Irap
proponendo che gli introiti siano riservati all'innovazione.
Beh, qui gli
auguri sono proprio necessari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome