Assicurare la continuità del business

Deve essere un obiettivo primario anche per le Pmi e, secondo Netgear, per essere raggiunto va ottimizzata la dotazione hardware e predisposta una rete che gestisca al meglio anche i dispositivi mobili

Dai produttori ai fornitori
di servizi, dalle
aziende private
alla Pa, l'automatizzazione
delle attività pervade tutti
i settori economici. È quindi
necessario considerare
l'evoluzione tecnologica
come un processo irreversibile
e trasversale: vanno
aggiornati e rinnovati gli
strumenti a disposizione.
In questo clima di innovazione
e ricerca dell'efficienza,
la necessità di
implementare sistemi informatici
supportati da
soluzioni di networking
efficaci e affidabili
diventa
imprescindibile. All'atto
pratico, è evidente come
un'infrastruttura di rete sia
parte integrante delle imprese
e come esse dipendano
dal corretto funzionamento
del network.
L'attività aziendale, infatti,
deve disporre di soluzioni
di networking in grado
di garantire una continuità
operativa
, meglio conosciuta
come Business continuity,
senza sacrificare la
produttività e la sicurezza.
La soluzione ottimale per
questo tipo di esigenza è
lo storage che permette
di condividere e proteggere i dati, preservando
il patrimonio informativo
dell'azienda.
In ambito storage la nuova
frontiera si chiama virtualizzazione,
una tecnologia
nata dall'esigenza di
ottimizzare le risorse hardware
aziendali
. Per garantire
la continuità operativa,
le comunicazioni
in mobilità sono diventate
un argomento centrale.
L'utilizzo di soluzioni di
rete flessibili come access
point collegati a una Local
area network, garantiscono
un'ampia copertura della
rete e scambio di flussi
informativi in tempo reale,
riducendo i costi per la
predisposizione di una rete
cablata dedicata.
Su questo filo conduttore,
la sicurezza aziendale è
l'anello mancante della catena
produttiva che completa
il sistema It
. Gli attacchi
provenienti dal Web
minacciano costantemente
l'integrità dell'infrastruttura
aziendale e il solo antivirus
può rivelarsi inadatto
a contrastare la negativa
evoluzione dell'attività di
hacking. Affinchè un'azienda
sia protetta è indispensabile
una soluzione di
firewall con funzionalità
aggiuntive. Il sistema Unified
threat management
(Utm) risponde all'esigenza
di una Internet security
suite comprensiva di
firewall, antimalware, antispam,
intrusion detection
e intrusion prevention, con
modalità di filtraggio dei
contenuti.
Predisporre un'infrastruttura
di rete adeguata significa
adottare tecnologie
innovative in tutte le
sfere aziendali per contribuire
alla crescita della
produttività e dell'efficienza.
Analizzando l'attività
d'impresa, il sistema It è
un supporto fondamentale
che permette di semplificare
la gestione interna,
abbattendo costi e tempi
di gestione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here