Ascential salta sul carro dei servizi Web

L’azienda sta espandendo la piattaforma di integrazione DataStage per supportare l’interconnessione tra le applicazioni che sono alla base delle maggiori offerte in materia di Web services.

Ascential Software si sta interessando alla problematica della trasformazione e integrazione dei dati in tempo reale come soluzione per il dialogo tra servizi Web incompatibili. Questo approccio consiste nell'utilizzare algoritmi di trasformazione di dati e messaggi per favorire l'adozione di servizi che senza questi “ponti” software potrebbero funzionare solo per determinati utilizzatori. L'azienda sta espandendo la sua piattaforma di integrazione DataStage per supportare l'interconnessione tra le applicazioni che sono alla base delle maggiori offerte in materia di Web services.

I clienti potranno specificare gli obiettivi dell'integrazione attraverso DataStage, rendendo a loro volta disponibili i risultati sottoforma di servizio accessibile via Web. Inoltre, Ascential supporterà una nuova categoria di prodotti software, il “middleware per i Web services” che permetterà all'utente di accedere a DataStage per richiedere, normalizzare e distribuire i dati tra due o più servizi non compatibili. Il problema, fa osservare Ascential, che data la grande eterogeneità dei sistemi presenti nelle aziende, non è garantito che una richiesta di servizio formulata a valle possa essere correttamente interpretata a monte. Tutte queste nuove funzionalità non saranno disponibili prima dell'estate e si baseranno su una filosofia “agnostica” di application server. Ascential supporterà indifferentemente i servizi realizzati in ambito .Net e con la Web Services Initiative di Sun.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here