Arriva il colore sugli e-reader, ma i big player aspettano

Attesa per il lancio del primo display a colori con inchiostro elettronico. Lo presenta la cinese Hanvon. Strategico per lo sviluppo del mercato, è accolto con qualche scetticismo da Amazon e Sony.

Che il salto generazionale nel mercato degli e-reader avverrà quando saranno disponibili dispositivi con e-ink a colori è cosa da tempo ripetuta.
Finora tuttavia limiti tecnologici non avevano reso possibile il salto, tanto che anche per il Nook a colori, l'ultimo dispositivo presentato qualche settimana fa da Barnes & Noble, si era fatto ricorso a una scelta di compromesso.

Finora, per l'appunto.
Secondo quanto riportano agenzie internazionali, domani, nel corso dell'Fdp di Tokio, manifestazione fieristica dedicata al mondo dei display, la cinese Hanvon dovrebbe presentare il primo display a colori con inchiostro elettronico.

Questo significa disporre di dispositivi adeguati alla visualizzazione non solo di libri tradizionali, ma anche di riviste, immagini, fotografie, coniugando le funzonalità tipiche finora riservate ai display Lcd ai vantaggi dell'inchiostro elettronico: minor consumo di batteria, migliore resa anche in piena luce solare.

Naturalmente qualche "contro" c'è. Il rendering meno brillante di quello ottenibile con un display Lcd, innanzi tutto. Ma anche l'impossibilità di riprodurre video in movimento.

In questa fase, gli altri produttori di e-reader, da Amazon a Sony, scelgono un approccio attendista.
La tecnologia, a loro avviso, non è sufficientemente matura da rappresentare una vera e valida alternativa all'inchiostro elettronico nero. Per questo motivo, piuttosto che offrire ai loro utenti una esperienza di qualità non adeguata, si astengono dal grande salto, pur riconoscendo la strategicità del colore negli sviluppi futuri del comparto.

Il primo device di Hanvon con display a colori sarà comunque lanciato nel mese di marzo sul mercato cinese, con un schermo da 9,8 pollici e con un prezzo di circa 440 dollari.
La società non esclude una sua introduzione anche sul mercato statunitense.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here