Arbor Networks compra Packetloop

Un’operazione che porta nel portafoglio enterprise Arbor capacità di rilevamento delle minacce, analisi forense della sicurezza e risposta agli incidenti.

Arbor Networks ha annunciato di aver acquisito Packetloop, società australiana di security analytics.
I termini dell'operazione non sono stati resi noti; Arbor ha dichiarato che intende investire per ampliare le capacità operative della sede Packetloop di Sydney.

La soluzione di Packetloop fornisce consapevolezza situazionale in tempo reale attraverso l'intera rete mediante una combinazione di funzioni come acquisizione di pacchetti, analisi di big data, tecniche di analisi forense e visualizzazioni per aiutare le aziende a identificare malware, attacchi mirati e attaccanti.

Le capacità di Packetloop vanno quindi a completare le funzioni di visibilità, rilevamento delle anomalie, intelligence applicativa e tracking delle identità offerte dal NetFlow di Arbor.

Arbor integrerà le funzioni di Packetloop nella propria piattaforma enterprise nel corso dell'anno, rendendo disponibile un ampio set di capacità integrate per la visibilità di rete, il rilevamento e la mitigazione delle minacce, la risposta agli incidenti e l'analisi forense; l’insieme di queste nuove funzionalità è destinato a diventare il fondamento della nuova generazione della piattaforma Arbor per il monitoraggio e la mitigazione delle minacce.

La soluzione viene attualmente erogata sotto forma di piattaforma cloud. Packetloop ha inoltre sviluppato una versione di rete real-time on-premise composta da macchine virtuali e appliance hardware pre-pacchettizzate.
La soluzione on-premise mette in collegamento il cliente al cloud per un'elaborazione in tempo reale che fa da completamento alle funzionalità forensi sui dati storici della soluzione cloud.
Arbor intende integrare la soluzione on-premise con la propria piattaforma enterprise.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here