Application server J2Ee: Ibm in “maglia rosa”

Idc assegna a Big Blue il primo posto nel middleware applicativo. A un’incollatura, Bea. Terza Oracle.

12 maggio 2004

Secondo un recente rapporto di Idc, Ibm ha sorpassato Bea nella speciale classifica di vendita di application server J2Ee.


Lo scorso anno, infatti, Big Blue ha fatturato attorno a WebSphere Application Server (quindi fra licenze software e servizi) 630 milioni di dollari, il 6,4% in più rispetto all'anno precedente.


In totale, il server J2Ee di Big Blue detiene il 29,2% del mercato di riferimento. L'anno scorso, alla pari con Bea, deteneva il 27,5% del settore.


Proprio la società californiana, evidentemente, ha lasciato spazio a Ibm, dato che, sempre secondo Idc, è scesa a una quota del 26,3%, ottenuta fatturando 566,9 milioni di dollari in licenze e servizi relativi a Weblogic.


La differenza fra le due società, pertanto, è minima, per quanto significativo l'allungo operato dalla casa di Armonk.


Scorrendo la classifica, sul podio sale Oracle, con una quota del 19,4% per Oracle9iAs, ottenuta con un aumento di fatturato del 15% anno su anno.


Delude Sun, stando alle cifre di Idc, con un risicato 3,5%, in calo di fatturato, oltretutto, del 15% rispetto all'anno precedente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here