Apple Xsan slitta al prossimo anno

La soluzione per la gestione degli array di dischi Raid Xserve è ancora in fase di test e non vedrà la luce prima del 2005.

Avrebbe dovuto essere commercializzata in questi giorni, con l'inizio dell'inverno, la soluzione di storage management Xsan di Apple.


Invece, la casa di Cupertino ha ammesso qualche ritardo sui piani (senza peraltro citare le cause) ammettendo che il software si trova ancora in fase di beta test e posticipando il suo rilascio al prossimo anno.


Con la soluzione, che dovrebbe debuttare al prezzo di 999 dollari, Apple conta di rafforzare la propria posizione nel segmento del computing high end, che ha re-indirizzato in maniera convinta nel 2002 con il lancio del server rack Xserve e dei dischi Raid Xserve a cui è dedicata l'imminente soluzione Xsan.


A completamento dell'offerta di fascia alta, la società offre anche una propria versione di grid, chiamata Xgrid, per il clustering di sistemi Mac Os.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here