Apc: come sincronizzare i cambiamenti nel datacenter

Per farlo Infrastruxure si integra con Hp Operations Manager. Testata la soluzione con Consolidated Edison Company of New York per il monitoraggio e la gestione multivendor.

Apc by Schneider Electric ha annunciato l'integrazione software che sincronizza Apc InfraStruxure Central e Hp Operations Manager per consentire agli It manager di comprendere l'impatto dei cambiamenti dell'infrastruttura fisica della sala dati sui sistemi It e sulle applicazioni professionali.

Con l'integrazione gli It manager hanno la possibilità di rilevare e monitorare in tempo reale i cambiamenti che si verificano a livello di alimentazione, raffreddamento e ambiente fisico, tramite Hp Operations Manager, riducendo i rischi, elevando i livelli di disponibilità del sistema e aumentando l'efficienza energetica nel datacenter.

Con Smart Plug-In (Spi) la soluzione integrerà le funzionalità di classificazione dei dispositivi, di analisi sul loro stato, e di monitoraggio dei dati di InfraStruxure Central all'interno dell'ambiente operativo di Hp Operations Manager.

La soluzione integrata offre condivisione dei dati principali di dispositivi di diversi fornitori, tra cui notifiche di allarme e dati relativi all'ambiente di implementazione server; una panoramica sugli ambienti fisici e informatici che operano in modo indipendente ma che si influenzano reciprocamente, fornendo informazioni relative ad alimentazione e raffreddamento; visibilità, controllo e automazione per efficienza e livelli di servizio It.

Una nota della società riporta che il Direttore It Planning di Consolidated Edison Company of New York ha preso parte al progetto pilota e con l'integrazione può monitorare e gestire con una singola interfacci, l'intera infrastruttura fisica, inclusi alimentazione e raffreddamento.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here